Ricette » conserve » Ciliegie sotto zucchero
Ricette » conserve » Ciliegie sotto zucchero

Ciliegie sotto zucchero

Questo è un metodo che usava mia nonna Elena per fare le ciliegie sciroppate. Praticamente, le ciliegie vanno mescolate con lo zucchero e per 40 giorni vanno esposte al sole. Ci vuole però un po' di costanza e tanta pazienza. Infatti per la loro buona riuscita è molto importante girarare ogni giorno il contenitore di un quarto di giro e anche scuoterle con delicatezza. Mia nonna appoggiava le ciliegie sul davanzale della finestra della cucina (a pian terreno della casa) e lasciava a noi nipoti questa incombenza che eseguivamo divertendoci tanto. Ogni nipote aveva il suo vaso e alla fine veniva premiato chi aveva ottemperato al meglio quest' incarico.

  • 1 kg di ciliegie ben lavate e denocciolate
  • 1 kg di zucchero di canna

Denocciolate le ciliegie, mescolatele allo zucchero e mettetele in un capiente vaso a chiusura ermetica precedentemente sterilizzato.
Chiudete bene ed esponetele al sole per 40 giorni agitando il vaso ogni giorno e girandolo di un quarto di giro.
Passato questo tempo le vostre ciliegie saranno pronte per essere gustate sopra un gelato o in altre dolcissime preparazioni.