Ricette » Antipasti a base di verdure e vari » Mini involtini primavera alla Puck

Mini involtini primavera alla Puck

È una ricetta dello chef Wolfgang Puck servita al Governor's ball di Hollywod per festeggiare i vincitori degli Oscar.

Per 6 persone

per gli aromi:

  • 2 cucchiai di zenzero tritato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollotto
  • un pizzico di peperoncino
  • 4 cucchiai di olio di arachide
  • un pizzico di zucchero
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

per il ripieno:

  • 1 porro
  • 1 carota
  • 70 gr. funghi shiitake
  • 300 gr di cavolo
  • un pizzico di peperoncino
  • 2 cucchiai di olio di arachide
  • 2 cucchiai di maizena
  • 100 gr di spaghetti di riso bolliti
  • 1 cucchiaio di salsa soia
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di olio di sesamo

gli involtini

  • una confezione di fogli di carta di riso per wonton o involtini primavera
  • un cucchiaio di farina
  • abbondante olio di semi per friggere

Per gli aromi.

Per prima cosa preparate gli aromi frullando i primi 5 ingredienti in modo da ottenere una purea che farete cuocere a fuoco medio per circa 2 minuti senza mai smettere di mescolare. Fuori dal fuoco insaporite col sale, pepe, un pizzico di zucchero e tenete da parte.

Per il ripieno

Passate ora a preparare il ripieno, lavando bene le verdure e poi tagliandole a striscioline molto sottili. In una padella poi friggete i funghi, precedentemente fatti rinvenire in acqua, nell' olio di arachide per circa 30 secondi, aggiungete poi le verdure e fate cuocere per un altro minuto ancora. Salate e pepate e scolatele in una ciotola. Mescolatele agli spaghettini di soia, alla salsa di soia, al peperoncino, al prezzemolo, all' olio di sesamo ed infine alla purea aromatica precedentemente preparata. Fate raffreddare completamente e, prima di usare questo composto come ripieno degli involtini, strizzatelo bene in modo da fargli perdere il liquido in eccesso.

Per gli involtini.

Preparate ora gli involtini: se il foglio è grande, basta ritagliarlo in 4 e, prima di farcirlo, renderlo morbido appoggiandoci sopra un panno bagnato e ben strizzato. Comunque seguite le istruzioni sulla confezione. Disponeteci poi per il lungo di ogni foglio di carta di riso un cucchiaio e mezzo del ripieno, piegatene in dentro 3 lati e arrotolatelo strettamente sigillando il margine superiore con un collante ottenuto sciogliendo 1 cucchiaio di farina in uno di acqua fredda e diluendo il tutto con 2 cucchiai di acqua bollente.

Friggete gli involtini 3 o 4 per volta in abbandante olio bollente, sgocciolateli ben dorati e appoggiateli su della carta assorbente.

Togliete le estremità e poi ritagliateli in diagonale....ecco fatto.

Serviteli ben caldi accompagnandoli con una salsa al peperoncino dolce che trovate in qualsiasi supermercato.