Ricette » altri primi » Torta Pasqualina di Luigi Taglienti
Ricette » altri primi » Torta Pasqualina di Luigi Taglienti

Torta Pasqualina di Luigi Taglienti

4 persone

Per i tubi di pasta croccante

  • n°3 fogli pasta fillo
  • burro chiarificato

Per il ripieno

  • 500 g di verde di bietola novella
  • 200g di borragine
  • 50 g di pane bianco raffermo ammollato nel latte
  • 50 g di Prescinseua
  • N°2 carciofi violetti di Liguria tagliati in fine julienne e sbianchiti in acqua e aceto per 5 minuti
  • N°1 cipolla bianca di piccola dimensione
  • Maggiorana

Per i tubi di pasta croccante
Spennellare i fogli di pasta filo con il burro e sovrapporli creando così un foglio a più strati.
Ricavare da questi fogli n°4 strisce della larghezza di 4 cm arrotolarle su appositi tubi in rame da cottura e cuocere in forno secco a 180° per 12 minuti.

Per il ripieno
In una casseruola di media dimensione con poco olio lasciar cucinare dolcemente la cipolla tagliata fine, aggiungere in sequenza i carciofi e le bietole, lasciar cucinare lentamente per almeno 10 minuti. Rafreddare.
Con l’ausilio di un frullatore a campana, unire le verdure cotte, il pane e la Prescinseua, frullare sino ad ottenere un composto liscio e cremoso, emulsionando con olio e le foglie di maggiorana.
Lasciar riposare.

Finitura e presentazione:
Con l’ausilio di una tasca da pasticceria farcire il cannellone croccante con la crema di verdure.
Adagiare ½ uovo di quaglia sodo, con il tuorlo a mimosa, fiori di borragine e una lamella di carciofo crudo.

Ricette simili