Ricette » altri primi » Pizzette di carnevale
Ricette » altri primi » Pizzette di carnevale

Pizzette di carnevale

Per 6 persone

la pasta

  • 500 g di farina rimacinata a pietra 0
  • 10 g di lievito di birra o mezza bustina di lievito liofilizzato
  • 1/2 cucchiaio di sale marino
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 400 ml di acqua

Farcitura

  • salsa di pomodoro
  • parmigiano grattugiato
  • olio d'oliva per friggere q.b.

per finire

  • olio di semi per friggere

La pasta della pizza
Mescolate la farina con l'acqua e lavoratela con le mani in modo da ottenere un impasto morbidissimo. Aggiungete il lievito e continuate a impastare fino a che non si formi una pastella leggermente densa, aggiungete l'olio, il sale, amalgamate bene e lasciate la pasta riposare per 10 minuti. Trascorso questo tempo rovesciate l'impasto sul tavolo infarinato e lavorate la pasta con le mani per qualche minuto energicamente effettuando ripetutamente l'operazione dello schiacciare, ripiegare e del raccogliere l'impasto che alla fine dovrà risultare liscio, omogeneo, elastico e staccarsi dalle vostre mani in un pezzo unico. Se possedete l'impastatrice tutto è più semplice.
Fatene una palla e mettetela in una ciotola leggermente unta di olio e chiudendola con un coperchio oppure racchiudendola in una busta pesante di plastica. Trasferitela in frigorifero e fatela lievitare nella parte bassa del frigo (quella riservata alle verdure) per 24 ore.

La  preparazione finale
Dopo che la pasta per la pizza ha lievitato, stendete la pasta ad uno spessore di circa 3 mm. e ritagliatela con l' apposita formina tonda (diametro di circa 6-8 cm) in modo da ottenere delle pizzette che friggerete in abbondante olio d'oliva.
Quando belle dorate, appoggiatele sul piatto di portata, ricopritele con la salsa di pomodoro calda e abbondante parmigiano grattugiato. Servite ben calde.

Ricette simili