Ricette » altri primi » Pizza bianca con rucola, pomodorini e grana
Ricette » altri primi » Pizza bianca con rucola, pomodorini e grana

Pizza bianca con rucola, pomodorini e grana

Per 6 persone

pasta per la pizza

  • 500 g di farina rimacinata a pietra 0
  • 10 g di lievito di birra o mezza bustina di lievito liofilizzato
  • 1/2 cucchiaio di sale marino
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 400 ml di acqua

la farcitura

  • 150 gr di formaggio grana a lamelle
  • 10 fette di prosciutto cotto
  • olio extravergine di oliva
  • 12 pomodorini
  • rucola ben lavata

La pasta della pizza
Mescolate la farina con l'acqua e lavoratela con le mani in modo da ottenere un impasto morbidissimo. Aggiungete il lievito e continuate a impastare fino a che non si formi una pastella leggermente densa, aggiungete l'olio, il sale, amalgamate bene e lasciate la pasta riposare per 10 minuti. Trascorso questo tempo rovesciate l'impasto sul tavolo infarinato e lavorate la pasta con le mani per qualche minuto energicamente effettuando ripetutamente l'operazione dello schiacciare, ripiegare e del raccogliere l'impasto che alla fine dovrà risultare liscio, omogeneo, elastico e staccarsi dalle vostre mani in un pezzo unico. Se possedete l'impastatrice tutto è più semplice.
Fatene una palla e mettetela in una ciotola leggermente unta di olio e chiudendola con un coperchio oppure racchiudendola in una busta pesante di plastica. Trasferitela in frigorifero e fatela lievitare nella parte bassa del frigo (quella riservata alle verdure) per 24 ore.

La  preparazione finale
Su un piano infarinato stendete la pasta lievitata che adagerete in una teglia rotonda antiaderente (va bene anche rettangolare).
Bagnatela con un filo di olio e fatela cuocere per circa 10/15 minuti in forno a 250° il tempo necessario affinché l'impasto risulti croccante. Sfornatela, ricopritela con lamelle di grana e rimettetela in forno per due/tre minuti ancora in modo che il formaggio si sciolga.
Una volta fuori dal forno ricopritela con il prosciutto, la rucola e i pomodorini. Conditela con dell' altro olio, se vi piace.

Ricette simili