Ricette » altri primi » Grissini Torinesi
Ricette » altri primi » Grissini Torinesi

Grissini Torinesi

6 persone

  • 500 g di farina 00
  • 15 g di lievito di birra
  • 250 g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • olio di oliva

Sciogliete il lievito in un po' di acqua tiepida e aggiungete circa 50 gr di farina in modo da ottenere un impasto morbido che farete riposare a temperatura ambiente per circa mezzora. Versate nella planetaria la farina rimasta (450 gr.), aggiungete il sale, l' acqua ed il lievito. Fate partire l'impastatrice e dopo qualche minuto otterrete un impasto liscio ed elastico. È pronto quando sulla superficie compaiono delle piccole bollicine.

Se siete senza impastatrice dovete lavorare a lungo, circa 15 minuti, sbattendo l'impasto sul tavolo con le vostre mani per ottenere il medesimo risultato. 

Trasferitelo poi su di un piano infarinato con farina di grano duro, appiattitelo in modo da formare un rettangolo piuttosto regolare di circa 40 cm x 10. e fatelo lievitare in un luogo riparato per il tempo necessario a che raddoppi il suo volume. Occorrerà circa un’ora.

Con un coltello dalla lama lunga ritagliate l'impasto dal lato corto in modo da ottenere dei bastoncini larghi circa un dito. Con i palmi delle mani leggermente infarinati, partendo dal centro e premendo leggermente, arrotolate sulla spianatoia i bastoncini in modo da formare i grissini. 

Disponeteli mano a mano su una teglia ricoperta con carta da forno, distanziandoli bene uno dall'altro. Spennellateli con acqua emulsionata con olio e poi infornateli a 220° gradi in forno preriscaldato. I tempi di cottura variano a seconda dello spessore dei grissini: dai 5 minuti se sono sottilissimi fino ad arrivare ai 15/20 minuti mano a mano che aumentano di spessore.

I grissini sono pronti quando risultano belli dorati.


Ricette simili