Ricette » Ricette Risotti vegetariani » Risotto all'’arancia

Risotto all'’arancia

Per 6 persone

  • 6 pugni di riso
  • mezza cipolla tritata finemente
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 8 mestoli grandi di brodo bollente vegetale, va bene anche quello di dado (per i celiaci dado consentito)
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 noci di burro
  • 120 ml di latte
  • 2 tuorli
  • il succo di 1 arancia + la buccia di un arancia
  • sale

Fate imbiondire la cipolla in una padella antiaderente con un po' di olio.

Aggiungete 6 pugni di riso e fatelo rosolare per una decina di secondi in modo che tutti i chicchi si impregnino bene coll' olio. Bagnate con un po' di vino bianco secco, fatelo evaporare e versate poi il brodo bollente tutto in una volta. Aggiungete la buccia di un'arancia (solo la parte gialla) tagliata a filettini molto sottili e fate cuocere per 15 minuti circa senza mai girare (caso mai scuotete ogni tanto la padella).

Continuate la cottura assaggiando il riso molto di frequente per essere sicuri che non scuocia. Se i chicchi risultano ancora duri, aggiungete mezzo mestolo di brodo alla volta e lasciate finire di cuocere. Ricordatevi di girarlo sempre!

A fine cottura togliete la padella dal fuoco, aggiungete il  burro, i tuorli sbattuti con il latte, il succo di un arancia e il  parmigiano. 

Assaggiate per vedere se necessita di sale e servite subito decorando il piatto con degli spicchi di arancia tagliati a vivo.