Ricette » pasta » Pappardelle con ragù d'anatra
Ricette » pasta » Pappardelle con ragù d'anatra

Pappardelle con ragù d'anatra

6 persone

la pasta

  • un chilo di farina bianca 00
  • 10 uova grandi

Per il ragù

  • un’anatra intera
  • una carota
  • una cipolla
  • una costa di sedano
  • chiodi di garofano
  • noce moscata
  • 2 foglie d’alloro
  • brodo quanto basta
  • un bicchiere di vino rosso
  • un mestolo di salsa di pomodoro
  • olio di oliva
  • sale e pepe quanto basta

Fate la sfoglia classica aggiungendo alla farina disposta a fontana le uova. Tirate la pasta ottenuta e dopo averla fatta asciugare, ricavate delle pappardelle larghe circa 2 centimetri.

In una casseruola aggiungete l’'olio d’'oliva e la verdura tagliata finemente. Pulite l’'anatra e privatela della pelle aggiungetela a tocchetti al soffritto, unendo sale e pepe quanto basta, l’'alloro, la noce moscata ed i chiodi di garofano. Fate rosolare e sfumate con il vino rosso, aggiungete la salsa di pomodoro e coprite con il brodo. Completatee la cottura per circa 60 minuti.

Disossate l’'anatra e tritate al coltello. Rimettete in pentola il ragù cosi ottenuto ed aggiustarne la consistenza.

Cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata. Fatele saltare in padella con il ragù e servire con una spolverata di Parmigiano Reggiano.

Ricette simili