Ricette » conserve » Marmellata di mele cotogne
Ricette » conserve » Marmellata di mele cotogne

Marmellata di mele cotogne

  • 12 mele cotogne, ben lavate
  • 1 kg di zucchero per ogni kg di polpa pulita

In una pentola capiente fate bollire l'acqua e aggiungete poi le mele cotogne a cui avrete tolto il picciuolo. Quando la loro buccia comincia a screpolarsi, toglietele dal fuoco, fatele raffreddare un poco, sbucciatele, togliete loro i semi e passatele al passaverdure. Conservate l'acqua della loro cottura.
Sciogliete poi lo zucchero in un po' dell'acqua tenuta da parte (circa 200 ml) e cucinate fino a quando è diventato trasparente; ci vorranno circa 5 minuti. Aggiungete la purea di cotogne, mescolate e fate cuocere a fuoco basso fino a quando la cotogna avrà preso un bel colore rosso granato e la marmellata si è gelificata.
Togliete subito dal fuoco e fate raffreddare per circa 10 minuti e, se ve ne fosse bisogno, schiumate ancora con la schiumarola prima di versarla nei vasi tiepidi e perfettamente puliti.
Chiudeteli subito con la marmellata ancora calda e conservate in luogo asciutto e buio fino al momento dell'uso.


Ricette simili