Ricette » spuntini » Tigelle o crescentine modenesi.
Ricette » spuntini » Tigelle o crescentine modenesi.

Tigelle o crescentine modenesi.

  • 500 gr di farina 00 ,
  • 250 ml circa di latte intero,
  • 1 cubetto di lievito di birra,
  • 50 gr di strutto,
  • 1/4 bicchiere di vino bianco,
  • 1/2 cucchiaino di sale,
  • 1 cucchiaino di zucchero

Sciogliete in una ciotola,il lievito con un pò di latte tiepido, aggiungete lo strutto incorporandolo bene,infine unite il vino bianco e lo zucchero.
A questo punto fate una fontana con la farina, e al centro aggiungete l'impasto con il lievito, e cominciate a lavorare. Man mano unite il latte per aiutarvi ad impastare.Deve risultare un impasto morbido.Riponete il tutto in una ciotola, coprite con pellicola Lasciate lievitare fino al raddoppio, per circa 2 ore.Stendete la pasta ad uno spessore di circa 1 cm, poi con l'aiuto di una formina rotonda, (del diametro dei buchi della tigelliera), ricavate le tigelleFatele lievitare su un tagliere per altri 15/20 min. e riscaldate contemporaneamente sul fuoco la tigelliera. Passato questo tempo, devono risultare ben gonfie
Prima di deporci le tigelle, fate la prova passando un pezzo di pasta all'interno della tigelliera. Se diventa dorata allora è pronta. Questo preliminare è importante perchè se la tigelliera è calda al punto giusto, le tigelle si cuociono subito senza bruciarsi.
Adagiate quindi le tigelle negli appositi buchi, chiudete e fate cuocere un paio di minuti per lato. Le prime volte è meglio dare una controllata a metà cottura per evitare che si brucino: devono risultare dorate.
Conservate al caldo le tigelle in un cestino avvolte in un tovagliolo e farcitele con gli affettati che più vi piacciono, ma soprattutto con il pesto di lardo e una spolverata di parmigiano. Una vera bontà!!


Ricette simili