Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » Pretzel alla cannella e crema di nocciola
Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » Pretzel alla cannella e crema di nocciola

Pretzel alla cannella e crema di nocciola

È una ricetta dello chef Wolfgang Puck servita al Governor's ball di Hollywod per festeggiare i vincitori degli Oscar. Puck usa questo tipico pane tedesco che aromatizza alla cannella come accompagnamento ad una crema di nocciola. La tipica crosta marrone scuro ed il sapore particolare è data da una breve scottatura in acqua addizionata con soda caustica. Ma vi suggerisco usare un metodo più semplice e meno ustionante: il bicarbonato di sodio. 

i bretzel:

  • 340 g farina
  • 3 g lievito di birra
  • sale grosso
  • 7 g sale
  • 85 ml g acqua
  • un pizzico di zucchero
  • 20 gr di burro
  • 85 ml latte

il liquido di ebollizione:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 l. di acqua

la crema di nocciole:

  • 60 g di nocciole tostate + altrettante tritate per decorare il piatto
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di zucchero
  • 70 g di burro
  • 70 g di latte

I pretzel o bretzel
Mettete tutti gli ingredienti, tranne il sale grosso, nell' impastatrice in modo da ottenere un impasto omogeneo, lucido e che si stacchi bene dai bordi.Trasferite questo composto in una ciotola e fatela lievitare per circa 40 minuti in un luogo tiepido ricoprendola con un canovaccio.
Trascorso questo tempo, prendete l'impasto, lavoratelo un attimo per sgonfiarlo, suddividetelo in 16 parti e stendete con le mani ogni pezzo in modo da ottenere dei cilindri lunghi circa 20 cm, più spessi in centro e assottigliati all'estremità.
Trasferitili su una placca ricoperta da carta forno e fateli riposare per circa 15 minuti a temperatura ambiente e poi trasferiteli in frigorifero per un ora. Nel frattempo, fate bollire 1 l d'acqua, aggiungete il bicarbonato di sodio, immergete i bretzel uno alla volta, fateli venire a galla, scolateli con una schiumarola, adagiateli su un canovaccio che assorbirà il liquido in eccesso, lasciateli raffreddare un attimo, adagiateli sulla teglia ricoperta da carta forno, cospargeteli con il sale grosso ed infornateli nel forno già caldo a 220°C per 20 minuti circa il tempo necessario a che risultino belli bruniti.
Sfornate e lasciateli raffreddare su di una gratella.

La crema di nocciole
Frullate le nocciole con lo zucchero fino ad ottenere una polvere fine, aggiungete poi il cioccolato a piccoli pezzi e frullate ancora per 10 secondi. Cuocete a bagnomaria per una decina di minuti (non deve bollire) con l'aggiunta del burro e del latte mescolando continuamente.
Quando si è formata una bella crema, suddividetela nei bicchieri e conservatela nel frigorifero.
Servitela con i pretzel e nocciole tritate.
 

Ricette simili