Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » La torta di cioccolato di Minny
Ricette » Ricette di Dolci di cioccolato » La torta di cioccolato di Minny

La torta di cioccolato di Minny

Questa ricetta è tratta dal film "The Help" di Tate Taylor. Siamo a Jackson cittadina del Missisipi. Eugenia “Skeeter” Phelan si rendendosi conto di come le domestiche di colore vengano trattate in maniera discriminatoria vuole scrivere un libro che raccolga le loro testimonianze. Attraverso i loro racconti vengono così fuori tanti episodi di queste loro esperienze domestiche che scuoteranno la società razzista di questa cittadina.
Minny ( Octavia Spencer, premio Oscar 2012 come miglior attrice non protagonista)  ricorda quando mentre infuriava un uragano non le fu permesso di usare il bagno di casa riservato solo ai suoi padroni bianchi (il suo si trovava in giardino) e l'aver usato quello dei suoi padroni le costò il licenziamento in tronco. Il giorno dopo decise di presentarsi dalla sua ex padrona portandole in regalo la sua torta preferita: quella di cioccolato. Solo che questa volta aveva aggiunto un ingrediente particolare, che le svela mentre sta mangiando l'ultimo boccone. Una tremenda vendetta...
Questo ingrediente non compare ovviamente nella ricetta.

6 persone

  • 1 rotolo di Pasta Brisée
  • 300 gr di zucchero
  • 3 cucchiai cacao amaro
  • 4 cucchiai di burro fuso
  • 2 uova grandi, sbattute
  • 200 ml latte evaporato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • panna montata

Scaldate il forno a 180°. Foderate la tortiera imburrata e infarinata con la pasta briseé. Punzecchiatela con una forchetta, ricopritela con la carta forno su cui verserete dei fagioli secchi e fatela cuocere per circa 15 minuti, rimuovete poi la carta con i fagioli e infornatela per altri 5 minuti.Nel frattempo in una ciotola montate le uova con lo zucchero, il cacao, il burro, il latte evaporato, la vaniglia e il sale fin quando risulta bello cremoso. Versate questa crema sul fondo della torta, rimettetela in forno e fatela cuocere per altri 45 minuti.
La torta è pronta quando i suoi bordi risultano sodi al tatto mentre il centro leggermente tremolante. A metà cottura ricoprite i bordi della torta con dell'alluminio in modo che la pasta non colorisca troppo.
Lasciate la torta raffreddare bene prima di servirla. Se volete, decoratela con un ciuffo di panna montata.


Ricette simili