Curd all' arancia

Vi spiego passo per passo a fare questa crema all' arancia ideale per accompagnare panettoni e pandori. Certamente è meno calorica della crema al mascarpone. Idea regalo: coprite il coperchio con dei ritagli di stoffa o della carta crespata, nastri colorati e non dimenticate l' etichetta.

3 vasetti da 100 ml

  • 1 arancia grande non trattata, lavata e ben asciugata
  • 90 g di zucchero
  • 30 g di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo a temperatura ambiente

Mb asset


Mettete in una bastardella le uova con lo zucchero.
Incominciate a montarle con una frusta elettrica. Sono pronte quando risultano ben chiare e spumose

 

Mb asset


Versate il burro precedentemente sciolto a bagnomaria e mescolate bene.

Mb asset

Per ultimo aggiungete la buccia grattugiata dell' arancia ( evitando di grattugiare il bianco perché amaro) ed il suo succo.
Trasferite la bastardella sopra una pentola contenente dell' acqua leggermente in ebollizione. Fate cuocere a bagnomaria mescolando in continuazione, fino a che il composto si è un po' ispessito.

Mb asset

Dopo circa 20/25 minuti quando vedete che il curd vela il dorso del cucchiaio vuole dire che è pronto. Non cuocetelo troppo a lungo perché il composto raggiunge la giusta consistenza soltanto raffreddandosi.

Mb asset

Suddividetelo nei vasetti di vetro lavati e sterilizzati, chiudeteli e teneteli a testa in giù fino a completo raffreddamento.
Si conservano in frigorifero per circa 1 settimana.