Ricette » Ricette di Confetture, Marmellate e Gelatine » Confettura di fichi al rhum

Confettura di fichi al rhum

  • 1 kg di fichi
  • 750 g di zucchero
  • 1/2 bicchiere di rhum bianco

Questa ottima marmellata va preparata in due tempi.
Il giorno prima di farla, lavate bene i fichi, punzecchiateli con un ago, tuffateli in una pentola dove l'acqua bolle con brio, fateli bollire per un minuto, scolateli, asciugateli bene con un canovaccio e finalmente metteteli nella apposita casseruola a strati alternati con lo zucchero. Copriteli con un panno e fateli macerare per tutta la notte.
Il giorno seguente mettete la casseruola sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero a fuoco basso mescolando sempre. Quando lo zucchero si è ben disciolto, aumentate la fiamma e fate cuocere fino a quando la marmellata si è gelificata. Sarà pronta quando una goccia sul piattino, fatto precedentemente raffreddare in frigorifero, si solidificherà e non scivolerà via.
I fichi devono risultare belli caramellati. A questo punto aggiungete il rhum, amalgamatelo con delicatezza ai fichi, fate riprendere il bollore e versate subito nei vasi tiepidi e perfettamente puliti ripartendo bene i fichi e lo sciroppo. Chiudeteli subito con la marmellata ancora calda e conservate in luogo asciutto e buio fino al momento dell'uso, minimo una settimana.