Ricette » Ricette Crostacei, Molluschi » Polpo: come cuocerlo bene
Ricette » Ricette Crostacei, Molluschi » Polpo: come cuocerlo bene

Polpo: come cuocerlo bene

Questo è un metodo infallibile per fare rimanere il polpo molto tenero. Fate bollire in un pentola capiente dell'acqua salata (3 litri per un polpo da 1 kg) e quando è giunta a bollore immergetevi velocemente per tre volte il polpo (dentro e fuori per tre volte) appoggiandolo sulla schiumarola oppure prendendolo con un forchettone in cima al sacco. Lasciatelo poi cuocere nella stessa acqua a fuoco basso da mezzora a un ora a seconda della sua grandezza. Una volto cotto lasciatelo intiepidire nella sua acqua di cottura. Molti aggiungono anche nell' acqua di cottura dei tappi di sughero: il risultato non cambia. Va bene anche la cottura con la pentola di pressione in questo caso ci vorrà molto meno tempo e ovviamente meno acqua: seguite le istruzioni della vostra pentola. Se invece usate il polpo congelato, lo fate scongelare e procedete alla sua cottura senza immergerlo per 3 volte consecutive.


Ricette simili