Ricette » conserve » Ratafia di albicocche
Ricette » conserve » Ratafia di albicocche

Ratafia di albicocche

  • 25 albicocche mature
  • 2 litri di grappa
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 pezzetto di cannella
  • 150 g di zucchero

Con l'aiuto di un panno umido, pulite le albicocche che lascerete poi asciugare all'aria.
Quando perfettamente asciutte, togliete il loro nocciolo e rompetelo in modo da estrarre la mandorla interna. Dovete sbollentare poi queste mandorle in modo da poterle sbucciarle senza difficoltà per poi tritarle.
Mettete ora in un vaso a bocca larga e a chiusura ermetica le albicocche a pezzetti, il trito delle loro mandorle, i chiodi di garofano e la cannella aggiungete la grappa e, dopo averlo ben chiuso, fate macerare il tutto per 20 giorni.
Trascorsi questi giorni, aggiungete lo zucchero, date una bella mescolata aiutandovi col mestolo di legno, richiudete di nuovo e fate riposare ancora per 2 giorni.
Dopodiché filtrate il liquore in una ciotola passandolo al colino foderato con un panno ben pulito.
Imbottigliatelo, chiudendo bene le bottiglie che conserverete in un luogo fresco e buio per almeno due mesi.

Ricette simili