Ricette » carne » Capriolo in salmi
Ricette » carne » Capriolo in salmi

Capriolo in salmi

Questa ricetta è di Piero, un mio caro amico cacciatore.

Per 6 persone

ci serve:

  • 1 kg di polpa di spalla o di coscia di capriolo

per la marinata:

  • 2 bottiglie di vino rosso invecchiato
  • due foglie di alloro
  • una cipolla affettata
  • una carota a rondelle
  • una costola di sedano a pezzetti
  • un pizzico di timo
  • pepe in grani
  • 3 chiodi di garofano

per la cottura:

  • 1/2 bicchiere di olio di oliva
  • poca farina bianca
  • sale e pepe q.b.

Fate marinare il capriolo a pezzetti per circa 24 ore in una ciotola con tutti gli ingredienti della marinata, mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo, togliete le verdure dalla marinata, tritatele e fatele appassire, a fuoco basso, in una pentola capiente con l'olio. Unite poi i pezzi di capriolo e fateli rosolare a fuoco vivo. Salate, pepate, spolverizzate la preparazione con la farina, bagnate con il vino della marinata, mescolate bene, portate tutto ad ebollizione e fate cuocere, a recipiente coperto, per circa due ore.
A questo punto trasferite, sgocciolandoli, i pezzi di carne in un'altra casseruola, ricopriteli con lo stesso sughetto di cottura passato al colino e fate cuocere ancora per 15 minuti circa. Quando la carne è cotta e tenera, disponetela su un piatto da portata e servitela ricoprendola con il suo fondo di cottura e del prezzemolo tritato.

Ricette simili