Ricette » antipasti » Involtini di carne con mandorle e pistacchi
Ricette » antipasti » Involtini di carne con mandorle e pistacchi

Involtini di carne con mandorle e pistacchi

E' una ricetta tratta dal libro Anoush Linì! - Ricette e tradizioni della cucina armena di Verjin Manoukian. La carne deve essere tagliata a fettine molto sottili tipo carpaccio per farlo l'autrice consiglia di mettere il pezzo di carne intero nel freezer per almeno un' ora in modo da poterlo poi tagliare a fettine sottili con un coltello molto affilato oppure con l'affettatrice.

6 persone

  • 700 gr di fettine di vitello/tacchino tagliate tipo carpaccio
  • 600 gr di cipolle
  • 100 gr di pistacchi
  • 80 gr di mandorle
  • sale e peperoncino
  • 1 dl brodo di carne
  • 50 gr di burro
  • olio extravergine di oliva

Rosolate nell'olio le cipolle affettate sottilmente finché non saranno morbide e trasparenti quindi aggiungete i pistacchi e le mandorle tritate grossolanamente e insaporitele col sale ed il peperoncino. Trasferitele in una ciotola e fatele intiepidire.
Posate sul tagliere le fettine di carne, e deponeteci una cucchiata del ripieno appena preparato e arrotolatele in modo da ottenere degli involtini che adagerete su di un piatto. Se la carne è stata tagliata sottilmente, non c'è bisogno di fissarla con lo stuzzicadenti: gli involtini rimangono perfettamente chiusi.
Fate sciogliere in una capiente padella il burro, deponeteci gli involtini e fateli rosolare a fuoco vivace, quindi abbassate la fiamma, versate il brodo e lasciate sobbollire fino a quando il liquido si sarà ridotto di 2/3. Sono ottimi sia come sfizioso antipasto che serviti con riso pilaf e mele al forno.