Ricette » altri primi » Pasta frolla salata
Ricette » altri primi » Pasta frolla salata

Pasta frolla salata

A base di farina, burro, uova , la pasta frolla salata si usa per la preparazione di torte salate, timballi e pasticci. Va lavorata poco e velocemente e lasciata riposare in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente per almeno un ora prima di adoperarla. Potete congelarla senza nessun problema. Questa dose serve per una torta salata di 26 cm di diametro.

6 persone

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di burro ben freddo e a cubetti
  • 3 tuorli d'uovo sbattuti
  • un pizzico abbondante di sale

Versione con l'impastatrice o col robot da cucina
Mettete nell'impastatrice o nel robot da cucina la farina, il sale ed il burro appena tolto dal frigo, aggiungete i tuorli leggermente sbattuti e fate andare l'impastatrice fino a quando gli ingredienti si amalgamano bene e formano una palla. Trasferite l'impasto su di un piano infarinato e lavoratelo velocemente fino ad ottenere un composto elastico e compatto. Avvolgetelo con della pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per un ora. Trascorso questo tempo la vostra pasta frolla sarà pronta per essere utilizzata.

Versione a mano
Fate con la farina una fontana e mettete al centro il burro freddo a cubetti. Con le punta delle dita impastate rapidamente fino ad ottenere delle briciole di burro e farina. Con l'impasto di briciole riformate la fontana e mettete al centro i tuorli e il sale. Amalgamate bene gli ingredienti lavorandoli velocemente fino ad ottenere un composto elastico e compatto.  Avvolgetelo con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per un ora. Trascorso questo tempo la vostra pasta frolla sarà pronta per essere utilizzata.


Ricette simili