Ricette » Ricette di Confetture, Marmellate e Gelatine » Mostarda di mele renette
Ricette » Ricette di Confetture, Marmellate e Gelatine » Mostarda di mele renette

Mostarda di mele renette

Idea regalo: coprite il coperchio con dei ritagli di stoffa o della carta crespata, nastri colorati e ovviamente l' etichetta.

4/5 vasetti da 125 ml

  • 1 kg di mele renette
  • 450 g ca di zucchero
  • succo di 1 limone
  • essenza di senape
  • 2/3 cucchiai di alcool alimentare x chiudere e conservare
  • i vasetti sottovuoto

Mb asset

Sbucciate le mele, tagliatele a pezzetti e mettetele in una ciotola insieme al succo del limone e allo zucchero. Coprite e lasciate riposare in frigo per 12 ore circa.
Terminato il tempo di macerazione, versate le mele con il loro sugo in una padella capiente a fondo spesso (meglio se di rame), e fatele cuocere coperte a fiamma bassa per circa 40 minuti dall’'inizio del bollore. Sono pronte quando risultano morbide al tatto.

Showthumb


A fine cottura, riducetela in purea con un frullatore a immersione.

Mb asset


Quando la composta si è raffreddata, aggiungete 8/9 gocce di essenza di senape che potete comprare nelle erboristerie e mescolate bene.

Mb asset

Suddividete la mostarda di mele nei vasetti e prima di chiuderli versate sulla loro superficie, facendo molta attenzione, 1 cucchiaino di alcool alimentare ( va bene anche qualsiasi distillato che avete in casa) che va infiammato con un accendino. Appena si alza la fiamma, chiudete ogni vasetto col suo coperchio. Si consumerà così l'ossigeno al loro interno e i vasetti risulteranno sterilizzati sotto vuoto.

Mb asset


La mostarda si conserva a lungo e, una volta aperta, tenetela nel frigorifero.

Ricette simili