Ricette » dessert » Tortine con le fragole - Strawberry shortcakes
Ricette » dessert » Tortine con le fragole - Strawberry shortcakes

Tortine con le fragole - Strawberry shortcakes

La traduzione italiana è proprio poco invitante, lo ammetto. Invece queste fenomenali tortine sono un chicca della cucina statunitense e vanno proprio provate: fuori una irresistibile crosticina zuccherina, dentro una pasta morbidia e burrosa. Vanno servite tiepide, tagliate a metà e ricoperte di panna montata o crème fraiche e fragole, già macerate con limone e zucchero. In là con la stagione, alle fragole è possibile sostituire pesche (a spicchi e macerate nel vino dolce), composta di ciliegie o di albicocche, frutti di bosco. Il segreto consiste nell’avere il burro e la panna freddi da frigorifero e nel lavorare pochissimo e molto delicatamente l’impasto. Si assemblano in meno di dieci minuti e possono essere surgelate, se avanzano… Avanzano? Questa ricetta è tratta dal Los Angeles Times e l’autore è Russ Parsone e Genaro Molina il fotografo.

Per 6 persone

le shortcakes:

  • 320 g farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio scarso di lievito per dolci
  • un bel pizzico di sale
  • la buccia grattugiata di un’arancia o di un limone
  • 90 g burro freddissimo, tagliato a cubotti
  • 2 tuorli sodi
  • 180 ml di panna + 1 cucchiaio

le fragole:

  • 500 g fragole
  • buccia di mezza arancia grattugiata
  • 2/3 cucchiai di Curacao/Grand Marnier/vino dolce, se lo avete
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 250 ml di panna fresca, montata con 1 cucchiaino di essenza naturale di vaniglia

Le shortcakes
Nella coppa del mixer versate la farina, lo zucchero (meno un cucchiaio), il lievito, il sale, la buccia d'arancia. Mischiate una volta. Aggiungete il burro e i tuorli e azionate il motore on e off (a volte il tasto è chiamato PULSE) per 3/4 volte. L'impasto deve risultare molto bricioloso, con ancora alcuni pezzi di burro grandi come un cecio. Aggiungete la panna e azionate il motore on e off per un paio di volte. Travasate l'impasto sul piano di lavoro. Lavoratelo molto velocemente e delicatamente: basteranno 4/5 giri di mano. Stendetelo con le mani (non usate il mattarello!) in un disco di 15 cm di diametro x 2.5 cm circa di altezza. Usando un coltello affilato tagliatelo in 6 spicchi. Mettete le tortine a riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo scaldate il forno al massimo. Spennellate le tortine con la panna rimasta e spolverizzatele con lo zucchero rimasto. Infornatele. Abbassate il forno a 220° e cuocetele per 18/20 minuti o fino a che siano ben dorate. Fatele raffreddare su una gratella.

Per assemblare le shortcakes
Affettate le fragole e conditele con il limone, l'arancia e lo zucchero. Lasciatele macerare per 30 minuti. Dividete le shortcakes a metà. Su ogni metà spalmate un poco di panna e sormontate con delle fragole. Chiudete ogni triangolo con la metà rimasta. Al posto della panna potete usare dello yogurt Greco o del mascarpone (500 gr).
 

Ricette simili