Ricette » carne » Petto d' anitra con chutney di ciliegie
Ricette » carne » Petto d' anitra con chutney di ciliegie

Petto d' anitra con chutney di ciliegie

Questo piatto è stato servito nella colazione offerta dal Senato Americano in onore di Barack Obama per festeggiare l’inizio della sua presidenza.Vino abbinato: Goldeneye, 2005 Pinot Noir, Anderson Valley. Le ciliegie usate per il lunch in onore di Obama sono le Bing cherries dell' Oregon

Per 10 persone

  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cipolla tritata
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di scalogno finemente tritato
  • pepe nero
  • ½ cucchiaino cumino in polvere
  • Peperoncino, un pizzico
  • sale
  • mezzo peperone rosso tritato
  • 1 pomodoro tritato
  • 50 ml vino rosso
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di senape di Digione
  • 250 gr ciliegie in scatola, scolate e snocciolate
  • 100 gr di uvetta
  • 10 petti di anatra con la loro pelle
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di erba cipollina

Per prima preparate il chutney di ciliegie riscaldando l’olio in una casseruola e facendo appassire a fuoco moderato la cipolla, l’aglio e lo scalogno. Dopo circa 7 minuti aggiungete il pomodoro, il pepe, il peperoncino, il cumino, un pizzico abbondante di sale, date una bella mescolata e dopo un minuto abbassate la fiamma, aggiungete il peperone e fate cuocere senza mai smettere di girare fino a quando le verdure risultano tenere. Versate il vino, l’aceto e lo zucchero, amalgamateli bene, e continuate la cottura per circa 5 minuti. Infine aggiungete la senape, metà delle ciliegie e fate cuocere ancora per un minuto. Frullate metà del composto che riserverete per glassare il petto d’anatra. Per ultimare il chutney, nell’ altra metà aggiungete il resto delle ciliegie, l’erba cipollina e l’uvetta.

Per l’anatra riscaldate il forno a 200°, incidete la pelle in modo da formare dei rombi, salate e spolverate con il pepe. Versate l’acqua in una teglia, riscaldatela a fuoco basso, e poi appoggiatevi i petti d’anatra con la pelle rivolta verso il basso. Fate cuocere, sempre a fuoco basso, senza girarli fino a quando la maggior parte del grasso si è sciolto e la pelle rimane dorata. Ci vorranno circa 25 minuti.
Trasferite i petti su di un piatto, spennellateli con la glassa di ciliegie da entrambi i lati e rimetteteli nella teglia (da cui avete tolto quasi tutto il grasso) con la parte della pelle rivolta verso l’alto. Trasferiteli nel forno e fateli cuocere per 8 minuti. Una volta sfornati, fateli riposare per 5 minuti. 

Serviteli a fette accompagnati dal chutney di ciliegie e dalla purea di patate dolci.