Ricette » altri primi » Pizza di ricotta
Ricette » altri primi » Pizza di ricotta

Pizza di ricotta

Per 6 persone

per la pasta:

  • 500 g di farina bianca
  • 20 g di lievito di birra
  • 3 cucchiai d'olio di oliva
  • 1/4 di bicchiere circa di latte
  • un pizzico di sale

per il ripieno:

  • 3 uova sode
  • 200 g prosciutto crudo tagliato a dadini
  • 500 g di ricotta
  • 3 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

La pasta
Se avete l'impastatrice, impastate tutti gli ingredienti per fare la pasta aggiungendo poco alla volta il latte riscaldato. Dopo qualche minuto otterrete un impasto morbido, elastico e che si stacca dalle pareti in un sol pezzo. Se siete senza impastatrice dovete lavorare a lungo, circa 15 minuti, sbattendo l'impasto con le vostre mani per ottenere il medesimo risultato.
Fatela poi riposare in un luogo tiepido per circa un ora, deve radoppiare il suo volume, e poi mettete la pasta sul tavolo leggermente infarinato e dividetela in due parti, una leggermente più grossa dell'altra.

Montaggio del piatto
Ungete con dell'olio una tortiera ad anello estraibile, del diametro di 26-28 cm, e foderatela con il rotolo di pasta più grande che avrete tirato con il mattarello in modo che ne copra il fondo e i bordi. Distribuite uniformemente sul suo fondo la ricotta, metteteci sopra il prosciutto a dadini, le uova a fette e spolverizzate col pecorino ed il prezzemolo. Salate con parsimonia in quanto non vorrei che il vostro pecorino fosse già abbastanza salato di suo. Invece col pepe non ci sono problemi. Ricoprite ora il tutto con la seconda parte di pasta, unite bene, pizzicandoli, i due lembi di pasta rivoltando verso il centro la pasta esterna in modo che risultino bene sigillati, buccherellate la superficie con una forchetta e ungetela passandoci sopra un pennello intriso in un po' d'olio. Infornate a 200 gradi per circa 25 minuti finché la vostra pizza risulterà ben cotta e dorata. E' ottima mangiata anche fredda.

Ricette simili