Carnevale a Rio de Janeiro

La bella ed esotica Rio de Janeiro esplode ogni anno come un fuoco d’artificio multicolore, come le etnie che le appartengono, per quattro giorni all’anno. Dal sabato al martedì grasso l’intera metropoli si trasforma in un'unica poesia di suoni dedicata agli amanti di Samba. Democraticamente ogni brasilero povero o ricco che sia, si ritrova ad Ipanema in un universo di paillettes e piume per festeggiare l’evento brasiliano più importante dell’anno. Il “Carnavao” ovviamente non è esclusivo di Rio ma la sua classe e la sua eleganza sono incomparabili rispetto a tutti quelli delle città vicine, rendendolo unico nel suo genere. Il centro di gravità della festa è sicuramente quel rettilineo di tre chilometri dove si svolge una vera e propria gara di samba e, a differenza di molti carnevali nel mondo, questo non è bello solo per il carro ma soprattutto per il suo contenuto.Vi sono quattordici scuole di samba su carri sfarzosi che ininterrottamente dal tramonto all’alba si esibiscono per persuadere la giuria di essere le migliori mirando allo stendardo d’oro, il trofeo del vincitore! mesi e mesi di esercizio e la scelta accurata del “Samba Enredo” il tema musicale scelto per concorrere che aiuta a determinare il successo. Ma il cavallo vincente è la scelta della seducente madrina, normalmente una stella del firmamento soap opera che fa da musa, senza oscurare lo splendore delle incantevoli ballerine mulatte, che con la loro statuaria bellezza e le sinuose mosse di danza fanno dimenticare a suon di tamburi e di percussioni le tristi realtà quotidiane dei più umili. Una spumeggiante onda trasgressiva che lascia al suo termine nello sguardo di tutti la famosa saudade mista alla gioia di aver vissuto un momento così magico.