Ricette » pasta » Paccheri dei due mari
Ricette » pasta » Paccheri dei due mari

Paccheri dei due mari

E' una ricetta del foodblogger Andrea Bezzechi 

Per 4 persone

  • n. 16 paccheri Voiello
  • 300g di baccalà bagnato e dissalato
  • 300 g di pomodori datterini
  • 100 g di olive taggiasche da denocciolare
  • Una ventina di capperi lavati e asciugati
  • Erbe aromatiche
  • olio
  • pepe nero di Sarawak varietale Kuching
  • sale di Cervia riserva Camillone

Separare la pelle del Baccalà mettendola ad asciugare nel forno a bassa temperatura fino a farla diventare croccante.
Cuocere velocemente il baccalà in poco olio e mezzo bicchiere di vino bianco dolce, o marsala, aromatizzando con le erbe dell'orto.
Far andare i pomodori aperti e privati dei semi in poco olio per 5 minuti,
poi passali al frullatore assieme al baccalà. Snocciolare le olive e sminuzzale finemente. Nel frattempo asciugare i capperi nel forno a bassa temperatura fino a renderli secchi in modo da farne un trito finissimo. Lessare i paccheri al dente, e passarli nella crema di baccalà e pomodoro, aggiungendo all'ultimo le olive. Nel piatto deporre i paccheri a due per due prima in un verso poi nell'altro, decorare con frammenti di pelle croccante e spolverizzare con il trito di paccheri disidratati


Ricette simili