Il Blog di Mangiare Bene

I segreti di Marina

Peperoni
come sbucciarli facilmente

Ci sono diversi modi per togliere la pellicina dei peperoni che a molti risulta indigesta. Quello che preferisco  consiste nello spennellarli con un velo di olio di semi disponendoli mano a mano su una teglia foderata con della carta forno o alluminio. Vanno collocati nella parte centrale del forno portato a 180° e girati spesso. Grazie al piccolo accorgimento di ungerli leggermente, in un attimo sono ben bruciacchiati quindi pronti per essere sbucciati. Una volta sfornati, vanno racchiusi così come sono in un sacchetto di carta lasciandoli raffreddare per circa mezzora. L'umidità che si è formata permette di togliere con molta facilità la pellicina carbonizzata anche sotto l'acqua tiepida, se necessario.

Non è però necessario ungere i peperoni. Un metodo altrettanto valido consiste nel metterli interi sotto il grill del forno  con sotto una teglia ricoperta da alluminio per raccoglere gli eventuali liquidi. Vanno girati più volte fino a quando  risultano bruciacchiati. Poi, vanno raffreddati un poco e, senza difficoltà, si sbucciano. 

Mia nonna invece li faceva bollire in abbondante acqua salata per 5/6 minuti fino a quando la pellicina incominciava a incresparsi. Li scolava e, ancora caldi, toglieva la pellicina che in un attimo veniva via.