Il Blog di Mangiare Bene

I segreti di Marina

Le uova: trucchi e segreti

Le uova ci garantiscono sempre un ottimo approvvigionamento di proteine nobili e un basso apporto di calorie e grassi. Inoltre sono ricche di vitamine A, B1, B2, D e E e anche di fosforo, ferro, potassio, magnesio, calcio e zolfo. E per quanto riguarda il loro contenuto di colesterolo un recente studio americano asserisce che mangiare fino ad un uovo al giorno non influisce sull’incidenza delle malattie cardiovascolari nelle persone sane. In altre parole non fa aumentare il livello di colesterolo nel sangue. E dato che a tutti noi sta a cuore il modo in cui vengono allevate le galline ovaiole, scegliamo le uova con il codice 0 o 1 che indica la tipologia di allevamento (0 = biologico; 1 =significa che sono allevate all' aperto). Averne in casa è sempre una tranquillità perché, se correttamente conservate in frigorifero, durano a lungo e costituiscono una piccola, preziosa, riserva che risolve un pasto ad un costo estremamente contenuto.

Test per sapere se l'uovo è fresco
Spesso al momento di usare le uova riposte nel frigorifero nell' apposito contenitore, capita che la data di scadenza non si legga più  e noi non sappiamo come comportarci. Per sapere dunque se il vostro uovo è fresco, basta immergerlo in un bicchiere di acqua fredda e se rimane totalmente immerso in posizione orizzontale vuole dire che è freschissimo. Se resta a metà bicchiere potrebbe avere da una settimana a tre: potete utilizzarlo senza problemi evitando però le cotture dove il tuorlo rimane crudo come nell'uovo alla coque o quello in camicia. Se però rimane in posizione verticale e galleggia vuole dire che dovete cambiare uovo!

Uovo crepato
Può capitare che quando state per bollire un uovo, al momento di prenderlo in mano il guscio si incrini leggermente. Per evitare che cuocendolo l'albume fuoriesca, come nella foto, basta spennellare la crepa con del succo di limone ed il problema è risolto. In tutti gli altri casi non usate mai un uovo crepato, anche se appena comprato, per evitare contaminazioni batteriche.

Crude o sode?
Non vi capita a volte di mettere le uova sode in frigo nel contenitore apposito assieme a quelle fresche e successivamente non siete più capaci di distinguerle? Per riconoscerle provate a girarle su loro stesse sopra un piano. Noterete che quelle crude, girano molto poco, invece quelle sode ruotano con molta facilità. Provare per credere!

Uova sode sgusciarle in un attimo
Per sgusciare in un attimo le uova sode tagliatele fredde  a metà con un colpo secco per il lungo e poi infilateci un cucchiaio da dessert fra il guscio e l'albume indurito e voilà in un attimo tutto è fatto!
Per sgusciare invece le uova intere, battete la punta dell'uovo sodo su di un piano in modo da rompere il guscio. Poi infilateci il manico di un cucchiaio da tè, ruotatelo con delicatezza e vedrete come si sguscia facilmente. Per le uova di quaglia, fate lo stesso usando però il cucchiaino di caffè.

Uova strapazzate perfette
Per ottenere delle perfette uova strapazzate, aggiungete un tuorlo d'uovo in più negli ultimi secondi della loro cottura. Mescolate bene e vedrete il risultato: delle uova molto cremose dal ricco e squisito sapore. In questo caso ci vorrà meno burro.