Il Blog di Mangiare Bene

I segreti di Marina

Farfalline
Caccia grossa in cucina

Nei mesi di Aprile e Maggio capita spesso che, aprendo gli armadietti della cuicna, troviamo delle farfalline che svolazzano tutte soddisfatte. Infatti hanno la pancia ben piena e sono bravissime nell' evitare di farsi prendere. Usando queste piccole accortezze, vedrete che le queste farfalline scompariranno in breve tempo.


Come combatterle
Intanto controlliamo che gli armadietti dove teniamo le nostre provviste siano ben puliti e che soprattutto le confezioni di farina, biscotti, pasta, riso e frutta secca siano perfettamente sigillati. Se notate che nelle confezioni aperte, anche se ben chiuse, c'è della "farinosità" vuol dire che le larve sono riuscite ad entrare quindi buttate tutto in pattumiera. Per questo motivo vale la pena di conservare confezioni aperte in barattoli di vetro a chiusura ermetica oppure tenerle chiuse con gli appositi fermagli per sacchetti.

Rimedi naturali
Fatto questo, mettete su ogni scaffale della dispensa alcune foglie di alloro che, essendo un insetticida naturale, ne impediscono la riproduzione. Molti preferiscono mettere su ogni scaffale un cotone imbevuto con 10 gocce di olio di eucaliptus. Si trova facilmente nelle erboristerie e può essere sostituito con gli altrettanto efficaci profumi di citronella, lavanda o rosmarino. Affinchè il risultato duri il più a lungo possibile, basta ogni tanto ribagnare il cotone o sostituire la foglia di alloro.

Prodotti efficaci
In commercio ce ne sono diversi che funzionano bene. Si tratta o di foglietti adesivi da attaccare all' interno degli sportelli del mobile della cucina oppure delle trappole che attraggono le farfalline annientandole. Sono inodori e non contengono nessun tipo di insetticida.