Le Ricette di MangiareBene

Antipasti : Antipasti a base di pesce

L' antipasto di Natale

L' antipasto di Natale

mi piace!

Inoltre...
Procedimento

Questa mia tavola natalizia ideale sarebbe imbandita con del pane fatto in casa, dei filoni dalla crosta croccante rosso-dorata (sì, sono stati cotti a lungo, come piace a me), e del pane integrale alle noci. In mezzo, una cesta di limoni e un grande piatto di salmone affumicato, quello selvaggio, l’unico che valga la pena di mangiare (costa tanto, ma questa è una cena speciale). Il macinino del pepe nero e un panetto di burro di casera, di quello squisito color panna che nessun burro industriale può uguagliare.
Metterei anche qualche cosa da sgranocchiare: un mazzetto di ravanelli, rossi e festivi, e dei gambi di sedano, adesso che è più buono, dopo le prime gelate. In entrambi casi li ho messi a bagno in acqua e cubetti di ghiaccio per alcune ore, così da renderli croccanti. Li asciugo bene, ovviamente. Il sedano va un po’ pelato col pelapatate per togliere il filo, ai ravanelli lascio le foglie: sono più belli. Se poi, che fortuna, avessi trovato al mercato dei topinambur belli sodi, li laverei bene con una spazzola (così non li debbo pelare) e li servirei al naturale. Il loro gusto delicato è a metà tra quello dei carciofi e quello delle mandorle e sarà una piacevole sorpresa per molti.