I Menu di Marina

La crostata: Le Ricette di MangiareBene



La crostata è un dolce davvero per tutte le stagioni. Un dolce da colazione e da merenda, da pranzo e anche da cena. Basta “vestire” la crostata secondo le occasioni. Il suo buon profumo prima o poi aleggia nella cucine delle nostre case perché la crostata è il dolce più famigliare che ci sia. Ed è così da tanto tempo. La sua origine risale al XIV secolo, ma della “pasta frolla”, che costituisce quasi sempre il suo “fondo”, si hanno notizie fin dall’anno Mille! Un “fondo” che nella ricetta più tradizionale impasta 200 g di farina, 100 di burro, 100 di zucchero, 2 tuorli e un pizzico di sale. E su questo, prima o dopo la cottura, viene distribuito uno strato di marmellata oppure di frutta fresca o anche di una crema o del formaggio come nella crostata di ricotta.
La crostata una volta cotta deve risultare friabile al punto giusto, quindi perché la pasta frolla mantenga la sua piacevole leggera croccantezza, è importante che sia “a prova di umidità” seguendo questi semplici consigli.
Crostata di marmellata : scegliete quella che preferite e stendetela direttamente sull' impasto.
Crostata di frutta fresca: per evitare che la pasta assorba in misura eccessiva il leggero succo che la frutta trasuda in cottura, meglio stendere tra questa e la “frolla” un sottile velo di marmellata come nella crostata di mele o di crema pasticciera è il caso classica della crostata di frutta; oppure alcuni biscotti sbriciolati; o anche dell'albume d'uovo (non sbattuto) spennellato. Nel caso di frutta fresca delicata (lamponi, fragoline, ecc.) è consigliabile distribuirla sulla superficie della crostata solo poco prima di servirla a tavola.
Crostata alla crema: c’è chi preferisce cuocere la crostata già completa di crema e chi preferisce cuocere prima il “guscio” per metà del tempo indicato, quindi completarlo con la crema e poi terminare la cottura.
Entrambe le soluzioni sono valide (la scelta è solo una questione soggettiva), ma per un buon risultato è bene che la crema (pasticciera, al limone, al cioccolato, ecc) non sia troppo fluida ne è un esempio la crostata di Nutella.
In questo speciale-crostate trovate numerose ricette tutte facili da realizzare.
 Armatevi di mattarello e mettetevi all'opera: il risultato sarà di grande soddisfazione!



La crostata