Le Marinate

Ricette da cinema : Le Ricette di MangiareBene

Chocolat: Torta di Vianne

di Lasse Hallstrøm

Chocolat: Torta di Vianne

Siamo nel 1959, Vianne Rocher (Juliette Binoche), una madre single, e sua figlia Anouk (Victoire Thivisol) arrivano in una piccola cittadina francese molto bigotta.
È appena iniziate la Quaresima e Vianne, incurante di ciò, apre una "chocolaterie" che in breve rivoluzionerà la vita dei cittadini di Lansquenet. Vianne infatti usa ricette inedite di cioccolato, ispirate dalla gastronomia atzeca e tramandate da madre in figlia, per dare loro felicità e tirar fuori i loro sentimenti assopiti da troppo tempo. Scegliendo per intuito il cioccolato adatto ad ogni cliente, risveglia passioni troppo a lungo represse, addolcisce vecchi burberi, incoraggia timidi amanti, salva matrimoni. Ma presto i poteri tramaturgici del cioccolato servito da Vianne entrano in antagonismo con la bigotteria del sindaco, il conte de Reynaud (Alfred Molina), che tenta l'impossibile per fare fallire gli affari della chocolaterie.
Questa lotta giunge al suo culmine quando una banda di zingari irlandesi sbarca a Lansquenet e i suoi abitanti ubbidiscono agli ordini del sindaco e fanno di tutto per cacciarli: non danno loro né da bere né da mangiare. Solo Vianne disubbidisce e si innamora del loro capo Roux (Johnny Depp). La fine del film non è molto prevedibile ma certamente piacerà a tutti.

Torta di Vianne

Ingredienti

Per 6 persone

125 g burro, a temperatura ambiente
150 g zucchero
2 uova
200 g cioccolato fondente
1 cucchiaio Cointreau
1 cucchiaio di buccia di arancia finemente grattugiata
220 g farina
2 cucchiai cacao amaro
1 busta lievito in polvere
250 ml latte
La ricopertura
250 g cioccolato fondente
375 ml panna

Procedimento

Riscaldate il forno a 180 gradi.
Montate con l'aiuto del frullino elettrico lo zucchero con il burro fino a quando è diventato bello cremoso. Aggiungete poi le uova, una alla volta, il cioccolato fuso e intiepidito, il Cointreau e la buccia di arancia grattugiata.
Settacciate la farina col cacao ed il lievito e poco alla volta, in alternanza col latte, incorporatelo all'impasto di cioccolato. Versate il tutto in una tortiera imburrata dal diametro di circa 25 cm ed infornate per 40 minuti. Sarà pronta quando infilando al suo centro uno stecchino, ne uscirà pulito. Sformatela e rovesciatela su di una gratella in modo che si raffreddi bene.
Nel frattempo preparate la ganache (ricopertura) mettendo la cioccolata in un recipiente metallico e versandoci sopra la panna che avete portato a leggera ebollizione. Lasciate che il calore sciolga la cioccolata per circa 3 minuti e poi mescolate bene fino ad ottenere una crema morbida. Fate raffreddare il tutto in frigorifero per circa 20 minuti in modo che solidifichi un po' ma non troppo. Passato questo tempo, toglietela dal frigorifero e, aiutandovi col frullino elettrico, mescolate bene fino a quando otterrete una crema che verserete al centro della torta e che spalmerete tutto intorno, con l'aiuto di una spatola di metallo, in modo da ricoprirla tutta.